Quest’anno il Castello Sforzesco offre tante proposte.

I bambini per tutto il mese di agosto (tranne Ferragosto) possono divertirsi con Sforzinda, si accede da una scala di legno, nel fossato interno nella piazza d’Armi del Castello,  offre tutti i giorni attività suddivise per fascie d’età, sia la mattina che il pomeriggio, giochi, laboratori, danze e tanto altro. Tutto gratuito, la prenotazione non è necessaria. Prorogato per tutte le domeniche di settembre.

Per gli adulti, oltre ai musei del Castello gratuiti,  la Pietà Rondanini che ogni tanto vale sempre la pena di andare a trovare, la Sala delle Assi di Leonardo, con il soffitto totalmente affrescato, c’è la mostra del Bramantino. La visita, comodamente seduti alla sala degli arazzi, uno per ogni mese dell’anno, vi riappacifica con voi stessi.

A questo proposito vi segnalo per settembre una visita guidata alla mostra del Bramantino, organizzata dall’Associazione Testori. Si svolgerà il 15 settembre alle 17.30, a porte chiuse, guidata dal curatore stesso della mostra Giovanni Agosti, prenotazioni entro il 10 settembre, costo 15,00€, devoluti interamente all’Associazione Testori. La mostra è prorogata fino al 14 ottobre

Infine la sera di Ferragosto, alle 22.30, concerto gratuito, dell’orchestra sinfonica di Milano Giuseppe Verdi e, tra un brano e l’altro, fuochi d’artificio di Bob Caselli.

Leave a Reply