Venerdì 11 luglio potrebbe essere una giornata diversa, rimanere a Milano e sentirsi in vacanza.

Volete il programma proprio come quando si è in viaggio?

Ieo_,_p.lambro_006

Ritrovo a MM Crescenzago alle 9.30, destinazione Parco Lambro.

Il Parco Lambro è un parco di rara bellezza, all’ interno si trova la Comunità Exodus di Don Mazzi, ed è qui che si svolgerà la mattinata, visita della cascina, incontro con i ragazzi e pranzo tutti insieme.

Il pomeriggio è prevista una passeggiata nel parco, e una lezione  di teoria sullo Yoga, pratica di Hatha Yoga, e di tecniche di respirazione e rilassamento con il maestro Amadio Bianchi.

Aperitivo finale alla Capanna dello zio Tom.

DSCN6617

L’organizzazione di tutto è dell’associazione Humus,che  promuove  turismo agricolo e ambientale, in rete con ViaggieMiraggi che fa del turismo responsabile la sua principale attività.

Può essere un’ occasione per avere un’esperienza di turismo responsabile nella propria città, spesso si va dall’altra parte del mondo per conoscere culture locali, attività sostenibili e di volontariato, per una volta facciamolo nella nostra città!

Incontriamo i ragazzi di Exodus, la loro realtà, avviciniamoci a loro e scopriamo quanto è possibile fare per gli altri e poi dedichiamoci al nostro benessere interiore. Tutto questo a Milano, in una giornata qualunque, a contatto con la natura con una consapevolezza tutta nuova dell’essere ospiti e viaggiatori.

Buona giornata!Venerdì 11 luglio potrebbe essere una giornata diversa, rimanere a Milano e sentirsi in vacanza.

Volete il programma proprio come quando si è in viaggio?

Ritrovo a MM Crescenzago alle 9.30, destinazione Parco Lambro.

Il Parco Lambro è un parco di rara bellezza, all’ interno si trova la Comunità Exodus di Don Mazzi, ed è qui che si svolgerà la mattinata, visita della cascina, incontro con i ragazzi e pranzo tutti insieme.

Il pomeriggio è prevista una passeggiata nel parco, e una lezione  di teoria sullo Yoga, pratica di Hatha Yoga, e di tecniche di respirazione e rilassamento con il maestro Amadio Bianchi.

Aperitivo finale alla Capanna dello zio Tom.

L’organizzazione di tutto è dell’associazione Humus,che  promuove  turismo agricolo e ambientale, in rete con ViaggieMiraggi che fa del turismo responsabile la sua principale attività.

Può essere un’ occasione per avere un’esperienza di turismo responsabile nella propria città, spesso si va dall’altra parte del mondo per conoscere culture locali, attività sostenibili e di volontariato, per una volta facciamolo nella nostra città!

Incontriamo i ragazzi di Exodus, la loro realtà, avviciniamoci a loro e scopriamo quanto è possibile fare per gli altri e poi dedichiamoci al nostro benessere interiore. Tutto questo a Milano, in una giornata qualunque, a contatto con la natura con una consapevolezza tutta nuova dell’essere ospiti e viaggiatori.

Leave a Reply